Itinerario di 15 giorni in Thailandia: da Chiang Mai a Koh Lanta

Itinerario 15 giorni Thailandia | Foodtrip and More

La sogni da una vita. Poi un giorno, trovi un volo Milano – Bangkok ad un prezzo eccezionale e senza pensarci due volte, ecco, l’hai prenotato.  E il tuo sogno inizia pian piano a diventare realtà. Perché ogni viaggio inizia ancora prima di partire. Figuriamoci questo! L’abbiamo immaginata in ogni dettaglio, per quanto possibile. Ma allo stesso tempo non vedevamo l’ora di lasciarci stupire attraversandola da Nord a Sud con un un itinerario di 15 giorni, covando la speranza e avendo quasi la certezza, che la realtà di questa terra così magica, avrebbe superato la nostra immaginazione. E così è stato…

Ecco allora il nostro itinerario di 15 giorni in Thailandia o letteralmente “il Paese degli uomini liberi”. La terra del sorriso, dai fortissimi contrasti. Fuori il caos e dentro la pace. Povertà estrema e sorrisi a profusione, che da Nord a Sud ti fanno sempre sentire come a casa.

Per organizzare il nostro itinerario, abbiamo usufruito dei consigli del nostro consulente di viaggio e ovviamente, ci siamo muniti dell’insostituibile Lonely Planet. Ci piace fare a modo nostro, fidandoci del nostro istinto, ma avendo la nostra guida di viaggio preferita, sempre a portata di mano. Con questo articolo speriamo di risolvere tutti i dubbi o le domande che anche noi ci siamo posti prima di partire. Quante spostamenti riesco a fare in 15 giorni in Thailandia, senza impazzire? Di che budget avrò bisogno? E così via…

Zaino in spalla e siamo pronti per questa fantastica avventura! 

1_Bangkok

2_Chiang Mai

3_Phuket

4_Railay Beach

5_Ko Lanta

6_Avremo voluto proseguire l’itinerario fino a KO Samui, ma purtroppo dovevamo rientrare a lavoro. Se voi avete qualche giorno in più, vi consigliamo di tirar dritto fino all’estremità sud-occidentale del Golfo di Thailandia!

Iniziamo con qualche consiglio pratico.

✔️ Non appena ritirati i bagagli, acquistate subito la SIM CARD per una settimana a 299 bath (7€ circa), che poi potrete ricaricare nei tantissime Seven Eleven sparsi per tutto il Paese. In questo modo potrete essere sempre connessi, effettuare chiamate nazionali e internazionali e navigare in internet liberamente (anche con connessione 4G) .

✔️ Il traffico in Thailandia è intenso e incasinato a tutte le ore, quindi tra uno spostamento e l’altro, lasciatevi sempre un bel margine temporale. 

✔️ Se avete bisogno di qualcosa, tipo rain coat, acqua, dentifricio, medicinali generici o altro, andate in un Seven Eleven, la catena di negozi in franchising più grande al mondo dove non manca nulla. Ne troverete uno ogni 100 mt, sia a Bangkok, che a Chiang Mai e a Koh Lanta.

✔️ Per quanto riguarda i medicinali, vi consigliamo di portare con voi i grandi classici: aspirina, fermenti lattici (noi abbiamo iniziato qualche giorno prima della partenza e continuato durante il viaggio) e Imodium (!). In generale potete imbarcare qualsiasi medicinale, mentre nel bagaglio a mano, potete avere solo quelli non liquidi o gassosi. Se avete esigenze particolari, basta farsi scrivere una ricetta dal proprio medico curante, in lingua inglese. E se dimenticate di portare con voi qualcosa, don’t worry! In Thailandia ci sono molte farmacie e farmaciste pronte a consigliarvi.

✔️ In Thailandia si mangia davvero bene, per pochi bath. Da bravi foodie, per cui è impossibile resistere ad assaggiare qualsiasi cosa, portate con voi l’amuchina disinfettante mani o qualcosa del genere.

✔️ Fuso orario: + 6 h rispetto l’Italia, + 5 quando è in vigore l’ora legale.

✔️ Visti i prezzi davvero bassi, per dormire in hotel, vi consigliamo sempre di scegliere la tipologia di camera King Standard, o Deluxe. Per la prenotazione noi ci siamo affidati come sempre

Itinerario.

DAY 1: VOLO DA MILANO PER BANGKOK (con scalo a Pechino)

DAY 2: BANGKOK

Dove dormire: HOTEL DE MOC (30€ circa per camera matrimoniale King standard). Struttura un po’ datata e non molto curata. Ma con una buona posizione che permette di raggiungere la zona di Khao San  Road o il Wat Pra Kaew o il Grande Palazzo Reale anche a piedi. Se cercate qualcosa di più carino, scegliete la zona di Silom, servita dallo Skytrain, con il quale si arriva quasi ovunque e popolata da molti locali super curati. Qui anche gli ostelli ci sono sembrati davvero nuovi e carini.

Come spostarsi: taxi, tuc tuc o metro. Sia per i taxi, che per i tuc tuc ricordatevi di contrattare sul prezzo. Ogni volta che prendete un taxi, insistete per far attivare il tassametro e prima, consultate sempre Google Map per rendervi conto dell’effettiva distanza. Qualunque sia la vostra destinazione, i tassisti proveranno a dirvi: “Oh! It’s very far!”. I Thailandesi sono degli ottimi venditori!

Cosa mangiare: Bangkok è l’incasinata patria del thai street food. Assolutamente da provare: dai classici involtini primavera, al Pad Thai (attenzione crea dipendenza!), per finire con spiedini di carne, pesce e verdure, frutta tagliata o frullati. Mentre camminate per la città, approfittate dei numerosissimi banchetti in cui acquistare papaya, mango o ananas già tagliati.

Cosa fare:

  • Se arrivate nel weekend iniziate subito la vostra esplorazione della cultura Thailandese con una visita ad uno dei mercati più grandi del Sud Est Asiatico: il Chatuchak Weekend Market. Superate la timidezza iniziale, buttatevi nella mischia e cominciate a gustare a pieno la cucina Thailandese. In questo mercato troverete anche oggetti di ogni tipo. Se avete intenzione di riportare regali o regalini, questo è il momento per farlo! (Si arriva anche in metro)

Itinerario 15 giorni in Thailandia | Foodtrip and More

itinerario 15 giorni Thailandia | Foodtrip and More

  • Visitare gli incredibili Floating Markets. Ce ne sono diversi, raggiungibili con il traghetto, taxi o tuk tuk. Aperti solo nel weekend.
  • Se non lo avete già fatto, dedicate del tempo a prenotare il trasferimento a Chiang Mai. Per provare un’esperienza diversa dal volo, noi abbiamo optato per il viaggio in bus. (750 bath – 10 ore) Ci sarebbe piaciuto anche il treno in cuccetta, ma era full. Per prenotare l’uno o l’altro in loco, dovete dirigervi o alla stazione dei treni o a quella degli autobus. Quest’ultima si trova a 500 mt dal ChatuChak Weekend Market.
  • Raggiungere ChinaTown con lo spericolato tuk tuk e perdersi tra le sue affollate vie, che sicuramente meritano una visita!

Itinerario 15 giorni in Thailandia | Foodtrip and More

Itinerario 15 giorni Thailandia ChinaTown | Foodtrip and More

  • Concludere in bellezza la giornata, gustando un fantastico Pad Thai del Thipsamai Restaurant. Un piatto must della cucina thailandese, con tagliolini di riso saltati in padella con uova, salsa di pesce, succo di tamarindo, peperoncino, più varie combinazioni di germogli di soia, gamberetti, pollo o tofu, guarniti con arachidi sbriciolate e coriandolo e servito con un pezzo di lime.

thai21

DAY 3: BANGKOK

  • Visitare templi e monumenti più importanti, come il magnifico Wat Phra Kaew e il Palazzo Reale . Costo d’ingresso 1500 bath

mon

  • Gironzolare per il Mercato degli amuleti al Ta Prachan market, in Na Phra That Road, dove potrete acquistarne uno, per soli 20 bath e immergervi in una Bangkok vera e autentica, o scoprire il suo lato più attuale, tra locali e mercatini super curati.
  • concedersi una deliziosa cena al Namsaah Bottling Trust, in zona Silom. Qui potrete gustare la cucina Thai d’autore e sorseggiare spumeggianti cocktail, serviti da pazzi barman. Un locale cosmopolita e sicuramente sopra le righe, già dal colore delle sue pareti, da pink power! Prezzi più occidentali, ma consigliatissimo. (circa 1200 bath per persona) Ricordatevi di prenotare, non appena siete a Bangkok e magari di passare in hotel per sistemare trucco e parrucco!

Namsaah Bottling Trust Bangkok | Foodtrip and More

Namsaah Bottling Trust Bangkok | Foodtrip and More

  • Scegliere uno dei famosi Skyline di Bangkok, da cui ammirare la città dall’alto. Un vero spettacolo. Nella maggior parte l’ingresso è gratuito. Qualcuno non richiede neanche un dress code. Ma attenzione ai prezzi: un cocktail in media costa 30€!

Itinerario 15 giorno Thailandia | Foodtrip and More

DAY 4: DIREZIONE CHIANG MAI

Con il trasferimento in autobus, vi aspettano 10 ore di viaggio con partenza 9.30 e arrivo 19.20 circa, traffico permettendo. Il bus vi lascerà alla stazione, dove troverete moltissimi taxi collettivi. Delle camionette rosse, aperte, che permettono di condividere il trasporto. Mostrate l’indirizzo del vostro hotel e fatevi accompagnare.

Dove dormire: The Craft Nimman, l’hotel che vorremo trovare in ogni città in cui andiamo. Arredamento di design, cura in ogni dettaglio, nuovo, molto pulito e in una posizione toppissima. A Nimman Road, un quartiere hipster costellato di graziosi locali, piccoli banchetti di street food e food market, da cui è possibile raggiungere l’Old town anche a piedi.

Come spostarsi: Di sicuro ai thailandesi non piace molto camminare a piedi. Quindi anche qua, se chiedete informazioni ai locals su come raggiungere questo e quell’altro luogo, vi consiglieranno senza pensarci un attimo, il taxi! Se ne avete voglia, fate una bella passeggiata.

Cosa mangiare: A Chiang Mai potete sbizzarrirvi nell’assaggiare un’ incredibile varietà di noodles soup come la Khoi Soi, zuppa di curry in latte di cocco con noodle all’uovo, coscetta di pollo (khao soi gai) e spaghettini fritti sulla cima o zuppe con pork balls, uova sode e polpette o gamberetti e verdure. Da non perdere la Khao soi noodle soup, spaghetti in brodo con curry e carne, conditi con fettine di scalogno e di limone, un mix irresistibile di sapori, impreziosito dall’immancabile peperoncino, o la Papaya salad, se amate il super super super piccante. Se siete fortunati, in qualche mercato troverete confezioni di banana chips appena preparate. Stratosferiche!

DAY 5: CHIANG MAI

Cosa fare

  • Imparare a preparare i piatti della tradizione thailandese, con un corso di cucina Thai. One Day Course con market tour + preparazione 6 portate, 1000 bath. Half Day Course con market tour + preparazione 4 portate, 800 bath. Alla BaanThai Cookery School potete prenotare anche a distanza, scrivendo a baanthai1999@gmail.com
  • Visitare i templi della città vecchia a piedi: Wat Phra Singh, dove si trova il Buddha Leone; il Wat Phan TaoWat Sri Suphan; O il Doi Suthep, uno dei più importanti e venerati templi della Thailandia, che si trova a circa 16 chilometri dal centro della città. Potete raggiungerlo solo in taxi e non prima di aver salito i suoi 309 scalini!

Itinerario di 15 giorni Thailandia Chiang Mai | Foodtrip and mORE

thai37

monaci

  • Visitare il mercato di Warorot dove potrete trovare ogni sorta di pesce essiccato, il coloratissimo mercato dei fiori, oppure il Saturday o Sunday night market, il mercato serale del Sabato e della Domenica, che si sviluppa sui canali che circondano la vecchia città di Chiang Mai.

Se volete vivere l’esperienza di un’escursione nella giungla di uno o più giorni, andare a trovare gli elefanti o sperimentare sport più estremi come il kayak, chiedete alla reception del vostro hotel o scrivete a panda tour. Noi abbiamo optato per la giungla e con loro ci siamo trovati davvero bene.

DAY 6: CHIANG MAI

  • Vivere una giornata di trekking nella giungla. Sarete prelevati verso le 9 del mattino dal vostro albergo e portati alle pendici del monte Amphoe Mae Taeng. Qui inizierà l’avventura, nell’avventura! Una guida esperta vi condurrà attraverso la giungla. Armatevi di rain coat, scarpe molto comode e calzettoni per un’escursione davvero estrema tra la natura più selvaggia della Thailandia. Il prezzo di 1300 bath comprende anche il pranzo, in una capanna abitata da una piccola scimmietta e un bagno emozionale nelle cascate!

Itinerario 15 giorni in Thailandia | Foodtrip and More

Itinerario di 15 giorni in Thailandia | Foodtrip and More

Itinerario 15 giorni in Thailandia | Foodtrip and More

DAY 7: TRASFERIMENTO A PHUKET

Con la Thai Smile Airways  siamo volati a Phuket, comodo snodo per dirigersi nelle isole. Se preferite potete volare anche su Krabi. Avendo giusto qualche ora, siamo rimasti a Phuket Old Town e sinceramente non ci ha entusiasmati. In generale, considerate che i prezzi qui aumentano e che per spostarvi dal centro alle spiagge potete usufruire dei bus fino alle 17 e poi dei taxi a 600 bath per corsa. Se decidete di fermarvi a Phuket qualche giorno, prenotate zona mare.

DAY 8/9: TRASFERIMENTO A RAILAY BEACH

Per raggiungere Railay Beach potete prenotare online il traghetto a 500 bath circa (qui).

Come spostarsi: finalmente un luogo in cui non sfrecciano scooter, taxi, tuk tuk o altro! Qui potrete girare solamente a piedi, o tutt’al più con un longtail.

Dove dormire: se non avete limiti di budget (non bisogna mai smettere di sognare!), vi consigliamo il Rayavadee. Altrimenti un buon compromesso tra qualità e prezzo è il Railay Beach Resort & Spa.

Cosa mangiare: Al Sud della Thailandia i noodles diventano molto larghi e si chiamano Pad See Uw. Oltre al Pad Thai, alle noodles soup e a tutti gli altri piatti tradizionali thailandesi, vi consigliamo di fare grandi mangiate di pesce cotto alla brace al profumo di zenzero o secondo ricette tradizionali, come the yellow curry crab, sempre per pochi bath.

Scegliete quest’isola paradisiaca, se siete alla ricerca di spiagge idilliache da condividere con molte persone, soprattutto in alta stagione. Spiagge di sabbia lunghissime e grandi scogliere calcaree ricoperte di vegetazione. La nostra preferita è sicuramente Pragon Beach. L’isola è raggiungibile via mare o via terra, più un piccolo tratto in longtail.

Itinerario 15 giorni in Thailandia Railay Beach | Foodtrip and more

mont

scimCosa fare

  • Se trovate bel tempo, non perdete la possibilità di ammirare Lagoon, una stupenda piscina naturale in cima alla montagna. Per arrivarci, dovrete affrontare una piccola scalata che necessita di scarpe comode.
  • Dedicarsi un massaggio thai al Bamboo Massage.
  • Per mangiare e sorseggiare un ottimo Mai Thai vi consigliamo il Mangrove Restaurant. Oltre al pesce alla brace al profumo di zenzero per pochi bath, non perdete l’occasione di gustare the yellow curry crab. Granchi appena pescati, cotti in un gustosissimo sughetto di curry giallo per un sapore deciso, speziato e leggermente spicy!

mai

DAY 10: TRASFERIMENTO A KOH LANTA

Da Railay Beach dopo una breve parte in longtail, potete raggiungere Koh Lanta o tramite terra o via mare. Costo 800 bath.

DAY 11, 12, 13: KOH LANTA E PHI PHI ISLAND

Come spostarsi: Non appena sbarcati sull’isola, prendete un taxi collettivo per raggiungere l’hotel. Poi vi consigliamo di noleggiare uno scooter, per 200 bath al giorno, prestando sempre molta attenzione. I Thailandese sono davvero spericolati!

Dove dormire: Se anche voi volete vivere l’emozione di addormentarsi con il rumore del mare, in un bungalow di legno, seppur con una bagno molto spartano, allora potete scegliere il New Ozone Resort, situato direttamente sulla spiaggia di Khong Klang, che alla sera si popola di luci, spettacoli e gente. 120 € per 4 notti

Cosa mangiare: Ogni sera verso le 18.30, ogni chiringuito o ristorante espone il suo banchetto del pesce. Anche qui, date libero sfogo alla voglia di pesce fresco, magari gustando un ottimo barracuda cotto alla brace.

Niente scogliere carsiche, ma grandi distese di sabbia, bagnate da un oceano infinito e circondate dalla foresta tropicale. Qui lo scenario cambia completamente, come anche lo stile di vita. Se non volete vivere la parte più commerciale dell’isola, scappate al sud nelle bellissime baie dal mare color turchese e spiagge semi deserte, anche in alta stagione. Degne di nota sono le spiagge di Nui Bay, Kantiang Bay, Bamboo Bay, Klong Jark, Bamboo Beach.

Itinerario 15 giorni Thailandia Koh Lanta | Foodtrip and More

Oltre a godere della tranquillità e della bellezza delle spiagge, a Koh Lanta potrete:

  • visitare Lanta Old Town e l’Hammock house, la fabbrica di amache (raggiungibili anche in scooter)

Itinerario di 15 giorni Thailandia Koh Lanta | Foodtrip and More

  • Visitare la Lanta Orchid Nursery, per ammirare ogni tipo di orchidea
  • Fare trekking, muniti di scarpe comode, fino alle Klong Chak Waterfall
  • Scegliere il chiringuito che più vi piace, ordinare una birra ghiacciata o un mai thai, accomodarsi e aspettare il tramonto. Ogni sera, uno spettacolo diverso!

Itinerario di 15 giorni Thailandia koH Lanta | Foodtrip and more

  • Fare escursioni all’incredibile Phi Phi Island o nella meno conosciuta, ma sempre molto bella, Ko Mook. Perfette anche per lo snorkeling

Per visitare Phi Phi island si può scegliere l’escursione con la formula One day tour al costo di 1300 bath o è possibile raggiungere l’isola tramite il traghetto, con partenza ore  8 (pick up dall’hotel) e arrivo 9.30. Nel secondo caso, non appena scesi, scegliete un longtail e partite per un tour di tre ore al costo di 1500 bath per due persone, che vi porterà in tutte le spiagge che hanno reso Phi Phi island, una tappa irrinunciabile per tutti i viaggiatori. Ora purtroppo non è più l’isola deserta del film The beach, anzi. Ma nonostante l’affollamento,  resta sempre uno spettacolo! Alle 14 dovrete essere di nuovo al molo, per il traghetto del ritorno.

itinerario di 15 giorni in Thailandia | Foodtrip and More

DAY 14: TRASFERIMENTO A BANGKOK

Potete raggiungere l’aeroporto di Krabi o di Phuketvia terra con un mini van (per Phuket almeno 10 ore di viaggio a 600 bath) o via mare con il traghetto + taxi (per Phuket 4 ore a 1300bath).

DAY 15: VOLO DA BANGKOK PER MILANO (CON SCALO A PECHINO)

E così il nostro viaggio è terminato. Ma cara Thailandia, il nostro è solo un arrivederci!

Pubblicato da

Colleghi, compagni di viaggio, di esplorazioni e di vita. Lei (Silvia), foodie per vocazione, è affamata di creatività in qualsiasi forma e sempre pronta a sporcarsi le mani. Lui (Emanuele) si definisce un gourmant… passione smodata per il cibo e per il vino e per la Puglia, sua terra d’origine. Insieme, esploriamo, assaggiamo e scopriamo gli indirizzi giusti in cui mangiare (e bere!) in giro per il Mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...