Mai provato il diritto di tappo? Noi sì, all’Osteria Pepe Nero a Cupra Marittima

Si chiama diritto di tappo e consente di portare al ristorante, la propria bottiglia di vino, pagando solo una quota servizio. Una pratica definita anche come BYOB, che sta per “bring your own booze”  (porta i tuoi alcolici), o “bring your own bottle”, (porta la tua bottiglia) e nata per dare la possibilità a collezionisti, intenditori o aspiranti tali, di abbinare ai piatti, un vino altrimenti non presente nella carta del ristorante.

Oltre oceano sembra aver preso definitivamente piede, in Italia non molto. Tranne in pochi locali, come l’Osteria Pepe Nero a Cupra Marittima.

Per scegliere la bottiglia da portare con voi, fate conto di essere invitati a pranzo a casa di un gran intenditore. Di uno che di etichette ne ha viste passare. Di uno dei più grandi Osti italiani come Michele Alesiani. Quindi vi consigliamo di scegliere qualcosa di speciale e non scontato, per godere anche del piacere di condividerla e commentarla con l’Oste. Noi siamo andati all’Osteria Pepe Nero per il pranzo e per l’occasione abbiamo portato un Salice Salentino Riserva di Candido Vini.  Non sapevamo cosa prevedesse il menù fisso, ma avevamo voglia di un vino intenso e morbido che si potesse abbinare a piatti carne o a sughi decisi. E abbiamo fatto un ottima scelta.

bottiglia

Il menù che abbiamo degustato infatti, oltre ad essere primaverile e stagionale con verdure dell’orto, prevedeva anche qualche piatto di carne. Ma andiamo con ordine.

L’antipasto è una delle nostre portate preferite. E forse anche una delle più importanti , perché deve assolvere al difficile compito di stuzzicare l’appetito e di preparare le papille gustative a tutto quello che verrà. Spesso, ci capita di andare in locali fantastici, che lo sottovalutano, proponendone di banali. Ma all’Osteria Pepe Nero questo non succede. Sei mini portate, una più stuzzicante dell’altra, interamente vegetariane o accompagnate da salumi eccellenti.

Abbiamo iniziato con una vellutata di sedano rapa con chips di topinambur e semi di sesamo. Per poi proseguire con gnocco fritto accompagnato da lonzino artigianale stagionato e un succulento vitello tonnato.

Per poi proseguire con un assaggio di pecorino fritto in salsa di pomodoro e fave e lingua di manzo con verdurine sott’olio.

pepeentr

pepe3

pepe2

pepe7

vitello tonnato

lingua

 

La degustazione prevedeva poi due primi piatti. Una lasagnetta con verdure dell’orto e a seguire gnocchetti al sugo di faraona in salmì. Entrambi davvero gustosi.

 

gnocchi

Il formato mini di ogni portata è davvero ideale, perché così riuscirete ad assaggiare tutto il menù. Altrimenti ci saremo persi il maialino con puree di patate e carciofi e lo stinco di maiale con patate arrosto e cicoria. Ovviamente un pasto completo non può completarsi senza degli ottimi dolci: Crostatine, Brownies e panna cotta al mango.

pepe6

pepe1

Altra nota positiva è sicuramente il conto di 27,50 € a testa. Un piccolo conto per piccoli piatti di  grande carattere, come anche l’arredamento del locale. Un’osteria estrosa, colorata e contemporanea con qualche nota di modernariato.

Ogni tavolo crea una situazione a sé, perfetta per una coppia, per una grande famiglia o un gruppo di amici.

pepe8

tavolo1

TAVOLO2

Insomma al vino pensate voi, che al resto pensa l’Oste Michele Alesiani. Al quale, come in ogni ristorante in cui si pratica il diritto di tappo, è buona regola offrire un calice del vostro vino!

For Your Information

Osteria Pepe Nero

Via castello, Cupra Marittima (AP)

T. 335 6115534

Fb: Osteria Pepe Nero

Pubblicato da

Colleghi, compagni di viaggio, di esplorazioni e di vita. Lei (Silvia), foodie per vocazione, è affamata di creatività in qualsiasi forma e sempre pronta a sporcarsi le mani. Lui (Emanuele) si definisce un gourmant… passione smodata per il cibo e per il vino e per la Puglia, sua terra d’origine. Insieme, esploriamo, assaggiamo e scopriamo gli indirizzi giusti in cui mangiare (e bere!) in giro per il Mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...